Il tuo Carrello

Quantità prezzo Totale
0,00
Procedi al Checkout
Il tuo carrello è vuoto
0 Oggetti | 0,00
incl. tasse, escl. commissioni

Visita la pagina dell'editore

IBN Editore

Carlo De Risio
Infidi Alleati

Infidi Alleati
Prezzo Fiera 16,00
Prezzo fiera 16,00 I più clamorosi voltafaccia del Secondo Conflitto Mondiale

Il significato di “alleanza” e “alleato” – sia che si consulti una enciclopedia o un testo di diritto internazionale o un manuale specializzato – si può riassumere nei seguenti termini: alleanza è l’associazione di più Stati per la mutua difesa contro altri Stati (alleanza difensiva) o per assalire un comune avversario (alleanza offensiva); alleato è lo Stato vincolato da una alleanza, in forza della quale le parti contraenti si impegnano a concedersi reciprocamente appoggio, in vista del raggiungimento di un comune scopo politico e/o militare.
Vengono strette alleanze a guerra iniziata, come è accaduto per l’Italia, nel 1915, e per gli Stati Uniti nel 1917 e nel 1941, definendosi tuttavia “associati”, a indicare che intendevano sì condurre la guerra in collaborazione, ma senza stringere vincoli troppo impegnativi.
Quello che i testi non dicono è che le vittorie rafforzano le alleanze, mentre le sconfitte contribuiscono a dissolverle.
Voltafaccia non sono mancati, all’insegna della più cinica realpolitik o di calcoli errati. La casistica, nel 1939-1945, è nutrita.
Clamoroso quello politico e ideologico di Hitler, con il Patto di non aggressione nazi-sovietico del 23 agosto 1939, in spregio al Patto anti Komintern, contro l’Internazionale comunista, sottoscritto con il Giappone e l’Italia. Tokio e Roma non furono avvisati che a cose fatte, con conseguenze laceranti.
La guerra, dopotutto, era scoppiata per difendere l’indipendenza della Polonia, sacrificata disinvoltamente dagli occidentali nelle varie conferenze con Stalin (Teheran, Yalta, Potsdam) e condannata a un cinquantennio di regime comunista.
Churchill, a mo’ di giustificazione, arrivò a dire che con il secondo conflitto mondiale “era stato ucciso il porco sbagliato”.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

In occasione dell'Italia Book Festival offriamo la SPEDIZIONE GRATUITA su tutti i nostri articoli presenti nel catalogo della fiera.

Specifiche

  • Pagine: 168
  • Anno Pubblicazione: 2016
  • Formato: 17cm x 24cm
  • Isbn: 9788875652647
  • Prezzo copertina: 16,00€
  • Prezzo Ebook: 5,90€

Seguici

ContaTti

Telefono 351 886 28 90

Edizioni del Loggione srl
Sede legale: Via Piave, 60 - 41121 - Modena - Italy
P.Iva e C.F.: 03675550366
Iscrizione Camera Commercio di Modena REA MO-408292


© ItaliaBookFestival è un marchio registrato Edizioni del Loggione srl