Il tuo Carrello

Quantità prezzo Totale
0,00
Procedi al Checkout
Il tuo carrello è vuoto
0 Oggetti | 0,00
incl. tasse, escl. commissioni

Visita la pagina dell'editore

Tralerighe libri editore

Normanna Albertini
Percezione imperfetta dei pericoli

Percezione imperfetta dei pericoli
Prezzo Fiera 14,00
Prezzo fiera 14,00

«Qui non c'è la maestria della poetessa di professione - come se ne vedono tante in giro che sfornano libri precisi con poesie pulite, perfette, senza una figura fuori luogo - ma c'è la vera poesia. Quella che emerge dalle cicatrici, dalle rughe. In questa raccolta Normanna Albertini ha colto la vera essenza della poesia che non è quella di dire qualcosa ma di far suscitare altro dentro il lettore. La poesia (per come la vedo io, intendiamoci) non è e non deve essere figurina o fotografia, ma solo miccia, accensione, detonatore, per far deflagrare l'anima del lettore. Il poeta è colui che accende e si ferma ad ammirare lo scoppio. Attualissimo l'incedere verso l'agone in "Madrigale per la distruzione" "Te ne andasti che non c'era neve" è una canzone di una bellezza unica (avrei voluto prestarti il mio respiro). E l'altro verso, poco più avanti nella poesia dedicata alle mondine, "cosa facevi mamma, quand'eri disperata?"».

 

L'Autrice

Normanna Albertini è nata a Gombio, nel comune di Ciano d’Enza (oggi Canossa), nel 1956. Insegnante presso il Centro Territoriale Permanente – Educazione agli adulti, è ora in pensione e vive a Felina di Castelnovo ne’ Monti (RE). Collabora da anni alla rivista “In Dialogo”, dell’Associazione di solidarietà internazionale Rete Radiè Resch, e scrive per Tuttomontagna, mensile dell’Appennino. Ha curato, nel 1999, il libro “A lume di candela” che raccoglie la corrispondenza tra un’infermiera volontaria in Madagascar e gli alunni delle sue classi elementari. Vari suoi interventi sono presenti nel volume: “Vivere in montagna si può?” Atti del “Convegno ecclesiale della montagna”, giugno 2002 - giugno 2003. Ha pubblicato nel 2000, con i colleghi insegnanti, il libro “Il gatto nel piatto” frutto di una ricerca etnologica con i bambini e i nonni. Ha pubblicato nel 2004 il romanzo Shemal (Chimienti editore) e nel 2006 il romanzo Isabella. Nel 2007 ha partecipato alla progettazione e realizzazione della mostra “Sguardi dal mondo, storie di donne in cammino”. Ha pubblicato nel 2011, il saggio “Pietro da Talada – Un pittore del Quattrocento in Garfagnana” con Garfagnana editrice. Nel 2010, ha vinto il premio letterario “Garfagnana in giallo” e, nel 2011, si è classificata terza al Premio nazionale Carver con il romanzo “Isabella”. Un suo saggio è presente nel testo universitario “Fuori dal silenzio. Volti e pensieri dei figli dell'immigrazione” a cura di Antonio Genovese, Ed. CLUEB. Nel 2012 ha pubblicato, per Garfagnana editrice, “Sulle spalle delle donne - Memorie di una bambina di campagna” e un saggio storico nel “Compendio della vita di San Pellegrino”. Nel 2014 ha scritto nella raccolta di racconti a più mani “Nove galline e un gallo” e ha pubblicato “Il sapere piccolo”. Partecipa anche ai “Racconti emiliani”. A gennaio 2015, con il romanzo “Come spicchio di melagrana”, Edizioni Consulta, ha vinto il premio nazionale “Silvio D’Arzo”. Nel 2016 con Tra le righe è uscita con il romanzo “Pietro dei colori” e un suo saggio è nel libro “Guida alla saggezza”.

Specifiche

  • Pagine: 108
  • Anno Pubblicazione: 2020
  • Formato: 15x21
  • Isbn: 9788832871036
  • Prezzo copertina: 14,00

Seguici

ContaTti

Telefono 351 886 28 90

Edizioni del Loggione srl
Sede legale: Via Piave, 60 - 41121 - Modena - Italy
P.Iva e C.F.: 03675550366
Iscrizione Camera Commercio di Modena REA MO-408292


© ItaliaBookFestival è un marchio registrato Edizioni del Loggione srl