Il tuo Carrello

Quantità prezzo Totale
0,00
Procedi al Checkout
Il tuo carrello è vuoto
0 Oggetti | 0,00
incl. tasse, escl. commissioni

Lisa Torelli
Porpora

Porpora
Prezzo Fiera 12,00

Ognuno di noi, molto probabilmente, ha posto di fianco al letto un comodino, un ripiano con qualche cassetto, due o tre al massimo. E nel primo ammucchia e conserva una varietà di oggetti ritenuti importanti, oggetti comuni utili ogni giorno, oppure documenti ufficiali, contratti, liste di cose da non dimenticare, magari un libro.

La raccolta Porpora vuole essere questo. Non solo il libro da tenere di fianco al letto per rileggerlo prima di dormire, in solitudine, quando si cerca la compagnia di un’altra anima con cui connettersi, sentirsi compresi  e condividere le stesse emozioni e fragilità: Porpora è anche il cassetto stesso. All’interno, racchiude diverse “cianfrusaglie in versi” per ogni evenienza, nate da gesti e realtà quotidiane; poesie, improvvisate ed inevitabili che forse, come i documenti, i contratti, le liste da non dimenticare, sono in fondo semplicemente necessarie.

Estratto

Pianto

 

Coltivami,

il freddo fiacca,

mi logora l’arsura

            artica,

contraria.

Innaffiami

            con cura,

quest’aria

            insacca.

 

Coltivami

lungo è l’Inverno,

brividi tremano

all’interno,

            cedo,

bruciano gli occhi

            lividi,

da quando

non ti vedo

 

Balloon

 

Giocherello

col tuo pensiero

in equilibrio

sul polpastrello

del mio dito

            teso,

lascio che scivoli

intontito, intero

sempre più vicino

al pavimento

sospeso,

all’ultimo momento

lo piglio

            al volo,

come un palloncino

vermiglio

lo tocco

affinché

non finisca sotto,

ma, ahimé,

uno scoppio!

Di colpo sfiatato

ora sgonfio, malconcio

in un angolo

abbandonato.

 

Briciole

 

Era dolce ogni ciliegia

nelle serate assiderate,

apparecchiavi il giaciglio

spoglia,

            egregia,

restavano brinate

le birre in veranda

nei geli di agrifoglio

e steli

            di lavanda...

Scivolerei ancora

sui tuoi angoli

che l’amnesia scolora,

le linee,

            le ciglia,

le virgole del viso,

mi parevi figlia

dell’Eliso...  

Dalla tovaglia,

formica,

raccoglievo scaglie,

briciole,

            mollica...

Poi mi sono sciolta

liquida, crosta, ingenua,

            stolta.

Ma da quelle granelle

ho impastato una torta

di soli

        frammenti....

immagina che farei

con tutti gli ingredienti.

 

Ella si va

 

Ella va sulla montagna

sguardo fisso sulla punta

una scarpa nuova e l’altra

già consunta.

 

Nello zaino semivuoto

qualche nota pergamena

lascia spazio a tutti i “No”

in catena.

 

Quercia stringe nella mano

sopra al ramo incastonati

chiari incipit nel Legno

incavati.

 

Catenacci sui recinti

nei sentieri inesplorati

tra spinosi labirinti

mascherati.

 

Temporale in vicinanza

pioggia pronta a riversarsi

sabbia eterna la minaccia

a imbarcarsi.

 

Giunta alfine sulla cima

pianterá la sua bandiera

sarà esempio, sarà faro

nella sera.

Specifiche

  • Pagine: 104
  • Anno Pubblicazione: 2020
  • Isbn: 9788885451179
  • Prezzo copertina: 12,00

Seguici

ContaTti

Telefono 351 886 28 90

Edizioni del Loggione srl
Sede legale: Via Piave, 60 - 41121 - Modena - Italy
P.Iva e C.F.: 03675550366
Iscrizione Camera Commercio di Modena REA MO-408292


© ItaliaBookFestival è un marchio registrato Edizioni del Loggione srl